Terremoto in Umbria: "Sembriamo delle bestie" - Umbria On

La situazione dei terremotati in Umbria non è delle migliori e poco è cambiato dai quei tragico giorni.

Dopo che le telecamere dei media si sono spente, l'emergenza non è di certo passata e in questo video una signora ha lanciato un appello tramite il sito Umbria On, affinché le istituzioni intervenganno al più presto visto che il freddo inverno è ormai iniziato. La situazione descritta è ben diversa dalle promesse fatte quattro mesi fa: la politica, aveva infatti tranquillizzato le persone dichiarando che entro Natale tutte le famiglie avrebbero ricevuto la propria casetta in legno o comunque una sistemazione dignitosa.

Purtroppo le casette arrivate sono pochissime e la maggior parte delle persone che per problemi di lavoro o altro, non può andare a vivere negli hotel sulla costa adriatica, è costretta a vivere nelle tende nonostante il freddo. Queste persone non possono neanche rientrare nelle loro case perché fin quando non arrivano i certificati di agibilità è proibito anche solo avvicinarsi alle strutture.

La signora intervistata ha rilasciato delle dichiarazioni molto pesanti affermando che tutti (riferito alle istituzioni) si disinteressano di questa situazione con il classico scarica barile, e intanto restano ammassati nelle tende. "Sembriamo delle bestie non siamo cristiani" queste sono le parole più significative rilasciate durante l'appello.

Autore Ninco89
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!