Strage in California in un centro per disabili!

Mercoledì 2 dicembre 2015 in California, precisamente nel centro per disabili di San Bernardino è avvenuta una strage in cui sono morte 14 persone con 17 feriti gravi. Il motivo di questa carneficina è ancora sconosciuto, i due killer sono stati uccisi dagli uomini della FBI.

Si trattava di due persone, un uomo ed una donna armati fino ai denti che ,entrando all'interno del centro hanno aperto il fuoco contro la povera gente affetta da handicap. All'interno dell'istituto nei momenti antecedenti all'agguato si stava svolgendo come ogni anno una festa per l'imminente Natale.

Secondo gli uomini dell'FBI si potrebbe trattare di un atto di terrorismo visto che l'uomo praticava la religione musulmana, ma in questo momento non si escludono altre piste. Syed Rizwan, il nome dell'assassino, aveva pianificato nei minimi particolari tutto il piano, infatti l'uomo si trovava all'interno del centro durante lo svolgimento della festa. Dopo la strage i due complici sono fuggiti di corsa a bordo del loro suv di colore nero dileguandosi nel traffico. La polizia avvisata di ciò che stava accadendo si è recata nel posto dove ha trovato una certa quantità di esplosivo.

Gli agenti a quel punto hanno inseguito il veicolo degli assassini, quest'ultimi per paura di essere catturati hanno lanciato dalla loro auto alcuni esplosivi ma dopo una lunga rincorsa trasmessa anche in diretta tv i due sono stati uccisi. In questo breve video vedrete alcune immagini del luogo della strage e dei relativi soccorsi.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!