Scala il Monte bianco e trova un tesoro che consegna alle autorità

Il video qui di seguito racconta una storia che ha dell'incredibile!
Uno scalatore anonimo ha trovato dei gioielli con pietre preziose in cima al Monte Bianco, il piccolo tesoro tempestato di rubini, zaffiri e smeraldi del valore di oltre 100.000 mila euro è stato rinvenuto all'interno di una scatola metallica con scritto "Made in India".

Si suppone che questi oggetti possano appartenere ad un passeggero di uno dei due aerei indiani precipitati nella zona, uno nel 1950 e l'altro nel 1966; da allora sono stati rinvenuti pezzi di aereo, valigie e purtroppo anche dei resti umani da numerosi alpinisti.

L'onesto scalatore che ha trovato i gioielli preziosi è andato subito dalle autorità, i quali stanno trattenendo il "tesoro" nell'attesa di trovare il proprietario, se ciò non dovesse avvenire, il fortunato alpinista avrà il diritto di rivendicare i gioielli.

La notizia è andata in onda sul canale Euronews da dove è stato tratto il video.
Autore tenera81
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

spettacolare atterraggio di un aereo! incredibile!

spettacolare atterraggio di un aereo! incredibile!

In questo breve video vediamo l'atterraggio di un aereo; sembrerebbe t...
pensionati italiani lasciano l’italia e vanno a vivere a tenerife!

pensionati italiani lasciano l’italia e vanno a vivere a tenerife!

Dopo aver lavorato una vita e pagato le tasse in Italia molto spesso i...
"mi hanno chiesto di comprare titoli in cambio di un prestito"

"mi hanno chiesto di comprare titoli in cambio di un prestito"

Fabrizio, un cittadino dei tanti che ha perduto tutti i propri risparm...
method 2: il gigantesco robot coreano

method 2: il gigantesco robot coreano

Sembra tratto pari pari da Avatar, ma è pura realtà!Si tratta di un ...
a gela l'acqua è gialla!

a gela l'acqua è gialla!

Gela è una cittadina siciliana ormai conosciuta, purtroppo, per l'inq...
47 secondi per ricordare dario fo

47 secondi per ricordare dario fo

In una normale mattina di Ottobre è doveroso condividere un eterno r...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!