Saviano, nel programma di Santoro, su Renzi - Da vedere con attenzione

È interessante la descrizione di Roberto Saviano sul sistema politico di Renzi, sulle attenzioni che il premier dimostra nei confronti del Sud, sulla mancanza assoluta di coerenza e sulle sue fantomatiche promesse di rottamazione.
Il continuo e martellante discorso di Renzi sulle intenzioni di seguire percorsi nuovi e innovatori per la ripresa dell'Italia risulta un bluff e il sistema, invece di assegnare incarichi di governo a persone con meriti, capacità, senso di responsabilità e creatività, continua a scegliere persone che giurino lealtà al capo onnipotente che può tutto, anche disfarsene quando non servono più.
Inoltre Saviano critica il modo di semplificare, come consuetudine di Renzi per tutti i problemi, la situazione del meridione d'Italia.
È troppo facile minimizzare i problemi del sud con la parola "piagnisteo" e dire che bisogna rimboccarsi le maniche, senza dire chi se le deve rimboccare e sopratutto senza proporre soluzioni concrete, con vere innovazioni, cominciando dalla classe dirigente.
In poche parole, in un suo viaggio recente in Giappone, Renzi asserisce che gli italiani dovrebbero smettere di vivere nel piagnisteo e andarsene a lavorare all'estero, proponendo loro con questo giro di parole di emigrare.
Non sarebbe più utile che emigri lui, anziché gli italiani?
Autore gaetano1954
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!