Salvini attacca il Governo: "è colpa vostra, prima gli italiani"

Il leader del partito della Lega Nord Matteo Salvini, intervistato per strada, parla ai microfoni e dice la sua sull'attuale situazione italiana. Matteo Salvini racconta come adesso tutti gli danno ragione sulle varie questioni che ha sollevato in passato, e su cui se ne sono sempre lavati tutti le mani.

In particolar modo sulla questione immigrati, dove il leader del partito chiedeva e chiede ancora il controllo delle organizzazioni ONG, e di effettuare un blocco immigrati, perchè "oramai sono troppi quelli che sbarcano in Italia, se ne sono resi conto anche gli stessi sindaci del PD". Queste le testuali parole che Salvini impugna per far forte il suo consenso, e sottolineare come si sia arrivati in questa situazione instabile a causa della politica non curante dell'attuale Governo di Sinistra.

"Patti chiari e amicizia lunga": queste le parole del leader della Lega Nord quando parla del suo futuro,e che se venisse eletto lui al Governo, con un partito di Destra con alleanze insieme a Berlusconi e Forza Italia e Giorgia Meloni con Fratelli d'Italia, eliminando però tutta la vecchia politica riciclata, " tutti i vari Alfano, Cicchitto, Cuffaro, Casini e Fini". Parla infine di un programma condiviso, in primo luogo con tutti gli italiani, poichè il popolo italiano deve essere a conoscenza delle decisioni prese dal Governo. 

Autore malefix
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Canale Italia. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!