Riforma costituzionale: studente demolisce la Boschi! Da guardare!

Uno studente della facoltà di Giurisprudenza di Catania ha preso la parola e ha demolito il Ministro Boschi, l'ha fatta nera e lasciata senza parole. Lo studente (Alessio Grancagnolo) ha esordito raccontando che gli era stato consigliato di modificare il suo intervento, ritenuto troppo duro, ma lui ha deciso di non farlo: "ho lasciato il mio intervento come lo avevo pensato, modificarlo sarebbe stato mancare di rispetto a me stesso e all'ateneo". Un ragazzo giovane, ma che sembra avere le idee molto chiare, e sopratutto, finalmente, un po' di coraggio, in un paese dove la gente si lamenta, ma come può stende il tappeto rosso ai politici.

Lo studente chiede alla Boschi quale leggittimità politica abbia un parlamento eletto con una legge incostituzionale, un parlamento di nominati, che vuole attuare la più grande modifica costituzionale della storia dell'Italia, mettendo mano a ben 51 articoli. L'Italia diventerebbe la Repubblica fondata su Renzi.

Lo studente argomenta, incalzando la ministra, con un discorso che mette a nudo il governo Renzi e l'operato della ministra stessa. Un grande discorso, da guardare e fare girare, questo giovane studente dimostra di essere molto ben informato e appassionato dalla politica del paese, ce ne fossero ragazzi come lui, in una società sempre più egoista e menefreghista, indifferente a tutto ciò che accade.

Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!