Putin parla dei diritti delle minoranze sessuali in Russia!

La maggior parte di noi ha imparato a conoscere, attraverso diverse interviste, Vladimir Putin, il Premier Russo che sta rivoluzionando il modo di fare politica. Dopo la sua elezione, infatti, la Russia ha avuto uno sviluppo esponenziale, svincolandosi dai problemi di tipo finanziario ed economico e aumentando la produttività. Questo aumento della produttività ha portato anche ad una riduzione della disoccupazione, sia giovanile che non.

Al di là di questo, molti ricorderanno Putin per le sue interviste in cui cerca di far venire a conoscenza il mondo sul ruolo che gli Stati Uniti d'America hanno proprio a livello globale. Putin stesso, in questa intervista, in cui si parla delle minoranze sessuali in Russia, punta il dito proprio contro gli USA affermando che il problema nel suo paese è del tutto assente. Pone poi il focus del discorso sugli USA stessi in cui, in 5 diversi stati, l'omosessualità è considerata un vero e proprio reato ancora oggi!

Ciò non è assolutamente tollerabile in quanto siamo nel 2016 e sono state emanate diverse leggi sull'omosessualità a livello globale. Anche l'Italia ha preso una posizione netta nei confronti del "problema" che ha rivoluzionato il modo di pensare e il modo di guardare agli omosessuali stessi. Purtroppo, alcuni stati USA, sono ancora molto arretrati.

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!