Putin lancia l'alleanza con la Francia per debellare l'ISIS!

Nel corso dell'ultima settimana abbiamo assistito a dei veri e propri stravolgimenti in Europa e in Medio-Oriente per quanto riguarda gli attacchi terroristici a Parigi e la decisione del presidente Hollande di bombardare Raqqa, la città siriana in cui si dice che l'ISIS tenga la gran parte degli armamenti e degli equipaggiamenti.

Nel corso di questa settimana il Premier russo, Vladimir Putin, non ha rilasciato nessuna intervista per quanto riguarda la difficile situazione che si sta delineando. Sui social network sono apparse diverse immagini che lo ritraggono come colui il quale potrebbe debellare l'ISIS ed eliminare finalmente quella che sta diventando una vera e propria minaccia mondiale. Ma questo non è tutto: sin dalle sue primissime dichiarazioni lo stesso Putin mise in evidenza come ci fosse una correlazione davvero molto stretta tra gli Stati Uniti d'America e l'ISIS stesso. Gli USA, infatti, sono tra le potenze mondiali più importanti che ancora non hanno deciso di agire per debellare il terrorismo dei guerriglieri ISIS proprio per le motivazioni su citate.

Putin, nella giornata di ieri, 18 Novembre 2015, ha deciso di rilasciare la sua prima intervista proprio sul tema degli attentati terroristici, garantendo alla Francia il proprio appoggio incondizionato per eliminare gli attentatori e il gruppo di cui gli stessi fanno parte.
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!