Putin avverte la popolazione di un'imminente catastrofe.

La corruzione nel mondo non ha limiti, la peggiore e la più pericolosa è però quella che tocca i media di tutto il mondo. I giornali, i telegiornali e le riviste dovrebbero far arrivare nelle nostre case informazioni oggettive e limpide. Almeno in teoria. In pratica i giornalisti non sono mai liberi di dire ciò che vogliono, o ancora peggio, ciò che realmente succede attorno a noi.

Alla fine va a finire che ciò che ci arriva è solo una parte della verità, oppure una verità distorta o condizionata troppo dalla soggettività del giornalista, costretto a descrivere i fatti seguendo le idee politiche, religiose, e morali di coloro per i quali lavora.

In alcuni casi, certi fatti sono proprio omessi, e se trapelano da altre fonti, vengono fermate, smentite ed eliminate per cancellare ogni traccia di qualche scomodo avvenimento.

Questo è il caso nostro. Sentiremo infatti il presidente russo Putin avvertire le persone di una catastrofe imminente, di un qualcosa di molto grave che sta per accadere. La diffusione di questo video è stata severamente proibita dai media di tutto il mondo, in particolar modo negli Stati Uniti d'America. 

Per fortuna nostra, e sfortuna di taluni furbetti, qualcuno ha però pensato bene di mettere in circolazione il video, che divenne virale troppo velocemente, impedendone la cancellazione definitiva.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!