Parigi: la solidarietà di tutto il mondo

Dopo il massacro avvenuto venerdì scorso a Parigi, il mondo è rimasto incredulo e spaventato: sembra davvero improbabile che nel 2015 accadano ancora atti di questo genere.

Tutto il mondo, tuttavia, è stato pronto a mandare messaggi di solidarietà a Parigi, la quale è stata fortemente violentata e scossa dagli avvenimenti che sembrano essere atti terroristici. La bandiera blu, bianca e rossa della Francia è diventata un po' quella di tutte a nazioni, le quali hanno deciso di colorare di questi colori le loro città più importanti. A Roma, ad esempio, una fiaccolata ha percorso a città. Inoltre le luci in alcuni punti significativi della città, quali il Campidoglio e la Fontana di Trevi, sono state spente.

Anche altre città, quali Berlino, Praga, Copenhagen, hanno manifestato rispetto e solidarietà a Parigi con manifestazioni simili.
Inoltre, anche in Iran, Brasile, Argentina, il massacro di Parigi ha prodotto tanti gesti simbolici che miravano a non far sentire la Francia sola con il suo dolore.

Queste piccole e semplici manifestazioni, che non rimpiazzeranno sicuramente il dolore che avvolge Parigi da 3 giorni, sono davvero importanti e possono essere intese come l'unione mondiale contro gli atti terroristici.
Questo video raccoglie tutte le manifestazioni avvenute nel mondo e le propone con un sottofondo già conosciuto dai parigini: "Imagine" è la canzone che qualche mese fa accompagnò la strage di Charlie Hebdo e che venerdì è stata riprodotta da un musicista tedesco davanti al Bataclan.
Autore Alessandra
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!