Nipote di Casamonica:"Zio era per noi un Re ma non siamo mafiosi"!

Quello che sta occupando da ormai una settimana i quotidiani e i giornali più influenti della penisola è il caso legato ai funerali del boss del clan degli "zingari", Vittorio Casamonica. Abbiamo visto come lo stile e l'organizzazione della cerimonia sia stato effettuato in perfetto stile "Il Padrino" ed è come se, durante quei momenti, a Roma stessero girando un vero e proprio film, con tanto di elicottero che lanciava petali rosa.

Dopo aver ascoltato i diversi punti di vista sia del parroco che dei parenti e dei cittadini romani, in questo video possiamo ascoltare e venire a conoscenza del pensiero della nipote di Casamonica. Ai microfoni de "Il fatto quotidiano" afferma che suo zio era considerato davvero come un Re ( onosciuto, infatti, come "Re di Roma") e soprattutto che la sua famiglia non è una famiglia di mafiosi. Per quanto riguarda la questione dell'elicottero ha affermato che loro lanciano fiori e non bombe.
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

questa è l'italia! vergogna!

questa è l'italia! vergogna!

Questo video suscita indignazione e vergogna verso chi dovrebbe preocc...
dieci domande a vittorio sgarbi

dieci domande a vittorio sgarbi

Persona di cultura a 360 gradi, opinion leader a livello nazionale, uo...
terremoto 6.0 nel centro italia, almeno 120 le vittime

terremoto 6.0 nel centro italia, almeno 120 le vittime

E' stata una notte drammatica quella appena passata nel Centro del...
al bano e romina: "com'è difficile tornare a condividere il palco!"

al bano e romina: "com'è difficile tornare a condividere il palco!"

Al Bano Carrisi e Romina Power per molti sono ancora una coppia, speci...
giornalista tedesco: i media europei scrivono menzogne dettate dalla cia

giornalista tedesco: i media europei scrivono menzogne dettate dalla cia

Quello che i media ci nascondono o che non ci vogliono dire sta venend...
scuola, le maestre protestano:"in cinquemila a rischio licenziamento"

scuola, le maestre protestano:"in cinquemila a rischio licenziamento"

E' uno dei temi che è balzato sulle testate giornalistiche più famos...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!