Mille euro al minuto per Varoufakis a "Che tempo che fa!"

Domenica 27 settembre 2015 nella trasmissione di Fabio Fazio "Che tempo che fa" è stato ospite l'ex ministro delle finanze greco Yanis Varoufakis. Il suo intervento nella trasmissione è durato poco più di venti minuti, ma la cosa che a distanza di più di un mese ha fatto scatenare l'ira di molti italiani è il compenso ricevuto.

Infatti Varoufakis ha percepito la bellezza di 24 mila euro, ossia mille euro al minuto al netto delle tasse in più volo in prima classe. L'arcano è stato svelato dallo stesso ministro, subito le reazioni del mondo politico, soprattutto quelli dell'opposizione che considerano la Rai un'azienda irresponsabile che sperpera i soldi pubblici del Canone per compensi spropositati ed inutili.

Rai tre si difende dagli attacchi affermando che è stata la società Endemol Italia che gestisce il programma a compensare il ministro. Sarà vero o è solo una falsa verità? Varoufakis è stato ospite in altre trasmissioni in tutto il Mondo ma solo in due Stati ha ricevuto il compenso mentre in altri a titolo gratuito, naturalmente l'Italia rientra fra quelli che lo hanno pagato profumatamente. A scatenarsi di più in questa vicenda è l'esponente del centrodestra nonché il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta, infatti il politico è stato sempre attento allo sperpero e alla trasparenza della televisione pubblica. Nel video vedrete un servizio che riguarda l'ex ministro greco.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!