Maurizio Crozza su Bruxelles "Siamo in guerra"

Anche questa settimana si è ripetuto l'appuntamento con il talk show a sfondo politico di La7 "DiMartedì", condotto da Giovanni Floris. Nella puntata del 23 Marzo 2016 la copertina iniziale di Maurizio Crozza ha affrontato dei temi più pacati dopo quello che è successo all'aeroporto e alla stazione metropolitana di Bruxelles. In questo video vedrete cosa ha detto il comico ligure. 

Innanzitutto Maurizio Crozza compare sul video intristito scusandosi con il pubblico in studio e a casa che se poteva non avrebbe fatto il suo intervento in trasmissione visto il momento molto buio per l'Europa ma anche per il Mondo intero. Il comico ha affermato che dopo questi terribili fatti a Bruxelles siamo in guerra e, lo fa in questo modo: "Mi sento come Marilyn Monroe quando la catapultavano in guerra a tirar su il morale alle truppe".

Poi fa un'altra piccola battuta affermando che l'Isis ha attaccato loro con i trolley mentre a noi con i droni, quindi loro faranno degli attacchi terroristici mentre noi dei "raid" come un potente insetticida. Dopodiché affronta il discorso delle prossime elezioni amministrative 2016 che si svolgeranno nei prossimi mesi per eleggere i sindaci delle maggiori città italiane, tra cui Roma, Milano e Napoli. Naturalmente anche in questo intervento il comico genovese affonda la sua lingua biforcuta con delle batture irriverenti scatenando un dibattito in studio.

Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!