M5S: Toninelli parla del no a Radio1, #HaVintoLaDemocrazia

Danilo Toninelli del Movimento 5 Stelle prende la parola a Radio1 e commenta la vittoria del NO al referendum Costituzionale svoltosi il 4 dicembre. Il messaggio è chiaro da parte del Movimento creato da Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo: #HaVintoLaDemocrazia, e questo hashtag ha iniziato a circolare attraverso i social su tutti i profili dei parlamentari, dei senatori e dei militanti, che hanno fatto in questi mesi una dura battaglia sul territorio ed online per convincere gli italiani a votare NO.

In questo intervento Toninelli, che aveva parlato anche subito dopo la vittoria del no in una conferenza stampa assieme ad altri esponenti del Movimento, ha spiegato che il voto al referendum sia stata una vittoria della democrazia che ha preservato i diritti della collettività contro una "oligarchia che voleva prendere possesso del potere impossessandosi anche della scheda elettorale".

Tutto il Movimento, ed anche Toninelli in questa dichiarazione, attacca con durezza il Presidente della Regione Campania De Luca per aver pronunciato parole scorrette in questa campagna elettorale; si era rivolto ai sindaci del PD campano spingendoli a chiedere il voto al referendum con tutte le proprie forze ed anche promettendo benefici, "fritture", in cambio di un SI.

Dopo vari attacchi al fronte del SI, ed i ringraziamenti a quanti si sono spesi per la campagna del NO e lo hanno votato, Toninelli apre alla nuova riforma elettorale venendo in contro alle esigenze del Parlamento e del Senato che secondo lui devono dare "un sussulto di dignità" per realizzare un accordo in tempi brevi ed andare al voto prima possibile per dare ai cittadini la possibilità di scegliere un governo che realizzi tutto quello che il paese aspetta da anni.

Autore poppo2
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!