Lourdes: l'ostia si solleva e rimane sospesa!

Che ci crediate o meno le immagini sono state girate il 7 novembre del 1999 a Lourdes, in Francia.
Come al solito viene ripresa la classica messa tenutasi nella Basilica Inferiore, ma in questo video accade qualcosa di davvero incredibile: l'ostia comincia ad alzarsi e a fluttuare non una volta ma ben due. Tutto questo mentre i sacerdoti si trovano nel momento dell'epiclesi, ossia quando viene invocato lo spirito santo. L'ostia si vede sollevare e fluttuare in aria al minuto 0:46 e anche al minuto 4:50 sotto lo sguardo tranquillo e non meravigliato dei sacerdoti che stanno celebrando la sacra messa.
L'unico dilemma è: credere po non credere alle immagini presenti nel video? Molti affermano si tratti di un falso programmato attentamente per aumentare le visite alla cittadina e al santuario di Lourdes, mentre altri credono che questo sia un vero e proprio miracolo!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

concorso docenti 2016: tutorial per i candidati

concorso docenti 2016: tutorial per i candidati

Concorso scuola 2016, tutorial per i candidati: come si articola la pr...
putin avverte la popolazione di un'imminente catastrofe.

putin avverte la popolazione di un'imminente catastrofe.

La corruzione nel mondo non ha limiti, la peggiore e la più pericolos...
non dimentichiamo le scandalose parole di prodi su euro e germania

non dimentichiamo le scandalose parole di prodi su euro e germania

Romano Prodi, il professore pacato con l'apparenza del gentile nonnino...
2017 - spedizione sulla faccia nascosta della luna.

2017 - spedizione sulla faccia nascosta della luna.

La Luna è il nostro satellite, la compagna fedele della Terra, che da...
putin: "nell’isis guerriglieri addestrati dagli usa"

putin: "nell’isis guerriglieri addestrati dagli usa"

L'Isis e la paura del terrorismo stanno facendo tremare la popolazione...
sydney new year's eve 2017 - fuochi d'artificio

sydney new year's eve 2017 - fuochi d'artificio

Mancano ormai pochissime ore alla fine dei dodici mesi di questo 2016,...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!