Lezioni all'aperto - Mancano le aule a Messina

Mancano le aule e così alunni e insegnanti hanno deciso di svolgere le lezioni a cielo aperto. Succede a Messina, in Sicilia, dove gli alunni dell'istituto Seguenza, uno dei licei storici della città, hanno deciso, per protesta, di svolgere un'intera giornata di lezioni all'aperto. Nel 2016 può accadere anche questo in una città del sud Italia dove l'edilizia scolastica è insufficiente a garantire un adeguato diritto allo studio agli alunni.

Da anni il problema delle mancanze delle aule si trascina e gli studenti della città siciliana sono costretti a vivere gravi disagi. La situazione ultimamente si è aggravata e a farne le spese sono gli alunni del liceo Seguenza. Per sensibilizzare l'opinione pubblica, e sperare che chi di competenza intervenga per individuare nuove aule, alunni e insegnanti della scuola messinese hanno deciso di recarsi nella centralissima piazza Duomo di Messina e svolgere le lezioni all'aperto. Per diverse ore gli studenti hanno svolto le normali attività scolastiche in piazza.

Nel video le immagini della singolare protesta e le interviste realizzate dall'emittente televisiva regionale OndaTv. La protesta degli alunni della scuola messinese non è passata inosservata da parte dei mass media e della popolazione, ma è servita ad attirare le attenzioni della classe politica? Per il momento ancora la questione è rimasta irrisolta e gli alunni hanno già anticipato nuove proteste ancora più eclatanti.

Autore daniele72
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!