La crisi è stata prodotta come metodo di governo!

Ormai sono già alcuni anni che viviamo con il terrore della crisi e ci comportiamo di conseguenza. Solo da poco tempo, Matteo Renzi ha annunciato che l'Italia si sta riprendendo e sta uscendo da questo periodo buio della crisi. Ma qual è il vero bilancio ad oggi? Sicuramente i ricchi di 10 anni fa sono diventati ancora più ricchi e i poveri sono in condizioni ancora peggiori.
Come è possibile tutto ciò? Sono molti ad essere convinti la crisi economica che ha terrorizzato l'Italia è stata una pura invenzione di chi comanda. La crisi è stata un metodo di governo ideale: nascondendosi dietro un'apparente democrazia e il bisogno di uscire da una situazione grave, hanno spinto l'Italia a diventare un paese lacerato dai troppi tagli istituzionali, dall'abbassamento dei salari e del costo del lavoro.
Vi ricordate le parole di Mario Monti nel 2011? Egli disse: "Bisogna creare crisi e sempre gravi per fare grandi passi in avanti!".
Autore Alessandra
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

vigile del fuoco salva la piccola giulia tra le macerie di amatrice

vigile del fuoco salva la piccola giulia tra le macerie di amatrice

Roberto Saviano ci racconta il 2016, parlando e descrivendo le vicende...
putin: "tutto ciò che toccano gli usa si trasforma in "libia"!

putin: "tutto ciò che toccano gli usa si trasforma in "libia"!

Dopo svariati video e diverse interviste rilasciate dal Premier Russo ...
palermo: parla l'imprenditore che si è ribellato al pizzo!

palermo: parla l'imprenditore che si è ribellato al pizzo!

In questi giorni è stata stilata la classifica annuale dei paesi che ...
l'appartamento più costoso e lussuoso del mondo!

l'appartamento più costoso e lussuoso del mondo!

Quello che viene mostrato in questo video è un insieme di immagini re...
che provenienza hanno frutta e verdura che gli italiani acquistano?

che provenienza hanno frutta e verdura che gli italiani acquistano?

Il carrello della spesa degli italiani si riempe maggiormente con frut...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!