Jovanotti: "ho partecipato ad una riunione segret ehm privata..."

I mass media in questi giorni hanno dato grande risalto ad una affermazione di Jovanotti secondo il quale "sarebbe giusto lavorare gratis per imparare". La frase è stata pronunciata in occasione di un incontro all'Università di Firenze. Quello che i media hanno omesso di raccontare è invece che Jovanotti ha rivelato di aver partecipato ad una "riunione segret...ehm privata" organizzata da "una delle più grandi aziende del mondo", di cui non rivela il nome, così come non rivela nello specifico quali fossero le finalità di tale incontro segreto, al quale avrebbero partecipato importanti celebrità, personaggi del mondo dello spettacolo, ma non solo, capaci di influenzare l'opinione pubblica.

Una sorta di "Bilderberg del mondo dello spettacolo", per "convincere" i VIP ad assumere posizioni favorevoli a quella di chi comanda il mondo.

Vi invitiamo a guardare il video attentamente.

Andando oltre alle parole del cantante, appare chiaro che il fine di questi incontri sia quello di persuadere i personaggi che influenzano le opinioni giovanili a fare propaganda in una determinata direzione: è chiaro, per esempio, che se personalità influenti del mondo dello sport o della musica si schierano a favore dell'Europa, per dirne una, molti giovani li seguiranno.

Degne di menzione anche le parole in merito al potere dei politici: "che ormai non comandano più", e questo è senza dubbio vero.

Jovanotti sembra entusiasta di aver preso parte a questo importante meeting privato, dove le più grandi aziende del mondo decidono come orientare l'opinione pubblica, dopo aver deciso come orientare i VIP, che probabilmente hanno tutto l'interesse a coltivare ottimi rapporti con queste aziende.

Sicuramente Jovanotti crede di fare qualcosa di positivo per la società, ma noi "complottisti" temiamo che facendo in questo modo stia prestando la propria immagine a chi sta "conquistando" il mondo, ai grandi globalizzatori mondialisti.
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!