Incredibile svolta nel caso Denis Pipitone, forse è in Basilicata!

In questo video ci troviamo di fronte a un’incredibile svolta nel caso Denise Pitpitone, la bambina scomparsa dal 2004 da Mazara del Vallo, all’età di tre anni. Piera Maggio, la mamma di Denise, non si è mai arresa nella ricerca della sua bambina. Negli anni la donna ha fatta appello a vari programmi televisivi per ricercare la bambina, ma tutti i suoi tentativi sono rimasti inutili. Piera Maggio il sette ottobre del 2015 si rivolse per l’ennesima volta alla trasmissione “Chi l’ha visto?”, si rivolge agli spettatori del programma per identificare una bambina che scrisse sotto un post su Facebook, di Piera Maggio: "Sono Denise mamma!". La trasmissione fece vedere la foto della bambina che si presentò come Denise. Un telespettatore vedendo quella foto riconobbe la ragazza e chiamò immediatamente alla trasmissione per dire di sapere chi è quella ragazza. Dalla testimonianza dell’uomo risulta che la ragazza ormai quindicenne vive nel potentino, in Basilicata. Ascoltando bene l’intervista, il testimone risulta molto affidabile. Attendiamo ulteriori sviluppi, con la speranza che il caso si risolva con un lieto fine per Piera Maggio.
Autore LENA85
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

putin: "gli europei si stanno estinguendo man mano"!

putin: "gli europei si stanno estinguendo man mano"!

E' notizia di questi giorni il crollo dei mercati finanziari di tutto ...
m5s: toninelli parla del no a radio1, #havintolademocrazia

m5s: toninelli parla del no a radio1, #havintolademocrazia

Danilo Toninelli del Movimento 5 Stelle prende la parola a Radio1 e co...
l'epico intervento di barnard che demolisce mario draghi

l'epico intervento di barnard che demolisce mario draghi

L'istrionico Paolo Rossi Barnard, promotore della "ME-MMT" illustra ch...
la bambina che zittì il mondo per 6 minuti!

la bambina che zittì il mondo per 6 minuti!

Il filmato è stato girato 13 anni fa, nel lontano 1992, quando Severn...
video shock: ologrammi in 7d in modo da non distinguerli dalla realtà

video shock: ologrammi in 7d in modo da non distinguerli dalla realtà

Che la tecnologia abbia fatto diversi passi in avanti negli ultimi ann...
le carceri italiane nuclei di shoah!

le carceri italiane nuclei di shoah!

Quando si parla di detenuti o detenute, si immaginano delle persone ca...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!