Il nuovo autovelox che condanna tutti gli automobilisti: Trucam

Trucam. Questo è il nome del nuovo apparecchio tele-laser in dotazione alla polizia stradale in Italia.

Questa nuova apparecchiatura tele-laser, rispetto al suo predecessore Digicam, è composto da un'unica strumentazione. In poche parole nel vecchio dispositivo si aveva lo schermo ed una batteria a parte, mentre in quello attuale abbiamo tutto insieme.

Questo apparecchio ha la capacità di rilevare la velocità sia in positivo che in negativo, infatti quando la vettura che si sta allontanando, la velocità viene mostrata in negativo, mentre quando è in avvicinamento verso la strumentazione, sempre se posizionata correttamente, la velocità viene mostrata in positivo.

Oltre a questa funzionalità ovvia, la Trucam introduce una notevole novita: riesce, attraverso un filmato e delle foto ad alta risoluzione, a catturare altre violazioni al codice della strada, come il mancato uso della cintura e l'utilizzo dei cellulari.

In quest'ultimi due casi, il servizio che viene effettuato con le macchine in avvicinamento alla strumentazione, da la possibilità agli agenti di fermare il conducente dell'autovettura e contestargli sul posto la multa, mentre per le auto che vengono sorprese mentre gli agenti non possono fermare l'autovettura, verrà recapitata, alla propria abitazione, la multa.

Grazie a delle speciali apparecchiature, questo dispositivo riesce a differenziare le diverse velocità di un mezzo pesante dalle autovetture, in modo così da tenere, sotto maggior controllo, l'intero traffico. Molto importante è che riesce ad immortalare anche i motoveicoli in avvicinamento e nel caso questi fuggano, con l'utilizzo del grilletto, le forze dell'ordine riescono a girarsi di 180° e quindi si riuscirà a leggere anche la targa del motoveicolo.

Autore Alexander1997
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube E20 SICILIA. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!