Igloo Su Marte - Soluzione per vivere sul pianeta rosso

Prima o poi andremo su Marte: le date delle missioni vengono procrastinate, sia da parte della NASA sia da parte di altre missioni, ricordiamo la MarsONE, di iniziativa privata, e le recenti notizie provenienti dalla CNSA, l'agenzia spaziale cinese, che ultimamente sembra quella più attiva, forte di investimenti molto elevati.

Resta il problema che Marte ha un ambiente estremamente ostile per l'uomo e quindi la creazione di habitat artificiali, adatti alla vita umana, è un ostacolo non di poco conto: si parla infatti di soggiorni di anni, se non addirittura di colonie permanenti sul suolo marziano.

Secondo l'ultimo progetto della NASA, la casa ideale per Marte sarebbe costruita in ghiaccio!

Si tratta della Mars Ice House una casa robotica che arriverà sul pianeta prima dei suoi occupanti, e si auto-costruirà riempiendo le sue pareti di ghiaccio.

La NASA descrive la struttura come una sorta di cupola gonfiabile che verrebbe circondato da un involucro di acqua ghiacciata, un vero e proprio Igloo tecnologico!

Il ghiaccio infatti avrebbe diversi vantaggi: è traslucido, quindi fa passare la luce la luce solare ed è una casa a Km0, ovvero il materiale viene reperito sul luogo, estraendo l'acqua necessaria dal suolo marziano.

Lavorando sullo spessore, offrirebbe anche una buona protezione dalle radiazioni nocive. Dai dati disponibili sembra che la casa potrebbe essere completata in circa 400 giorni.

Tra tutte le ipotesi formulate, per ora questa rappresenta la più fattibile: quindi è probabile che l'habitat marziano sia simile a quello degli eschimesi!

Autore vesalio
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!