I russi: "Ecco la sopresa che abbiamo preparato a chi vuole attaccarci"

Signori, è ufficiale: il mondo è nuovamente in "guerra fredda", un capitolo della storia che in molti credevano capitolato con la caduta del muro di Berlino, mentre invece la tensione tra gli USA e la Russia si sono riaccese, facendo ripiombare l'umanità indietro di decine di anni. E l'Europa, inteso come "istituzioni europee" di Bruxelles, stanno costringendo gli stati aderenti all'UE a seguire la follia degli Stati Uniti, a costo di rimetterci: ed è esattamente quello che sta accadendo con le sanzioni per colpire la Russia, che hanno colpito più i paesi europei, in primis Italia e Germania, che il colosso ex sovietico, che per affrontare embargo e limitazioni si è rivolto al mercato asiatico, in primis, ma anche in Sudamerica e Africa.
Molti politici europei sono contrari alle sanzioni, capiscono che non è una scelta furba, ma non possono ribellarsi, sanno che sarebbero estromessi dai giochi. Solo i politici di opposizione in Europa urlano contro le sanzioni, ma se fossero loro al governo, si sarebbero piegati immediatamente: solo all'opposizione si possono dire certe cose, per far credere al popolino che siamo in democrazia...

Con la crisi in Ucraina, provocata dagli USA e dall'Europa, e che ha provocato conseguenze diplomatiche gravi, dopo decenni di pace lo spettro della guerra aleggia in Europa: in Ucraina gli scontri sono sempre più gravi, il conflitto ha subito un'escalation, nonostante il silenzio dei media, poiché gli occidentali hanno inviato ai combattenti armi pesanti, e ovviamente gli altri si sono adeguati, con l'aiuto della Russia, facendo salire il conflitto su un livello più distruttivo: da combattere con Kalashnikov, mortai e bombe a mano, a combattere con carri armati, bazooka, razzi.

Putin si dice pronto a tutto, anche allo scontro con l'Europa, che è entrata con passo deciso in un territorio da sempre sotto l'influenza russa, dove vivono milioni di russi e russofoni.

Vi proponiamo un video di propaganda russo, che evidenzia la strategia difensiva, ed eventualmente offensiva, dei russi, e ciò che potrebbe accadere se la situazione dovesse precipitare e degenerare... potete attivare i sottotitoli italiani al video.
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!