I forestali siciliani a cui non vogliono dare lo stipendio!

Siamo in Sicilia, dove un gruppo di forestali ha deciso di far sentire la propria voce. Si sono trovati davanti a una situazione ambigua che li ha fatti rimanere senza stipendio.

Nel mese di Maggio 2015, infatti, queste persone hanno svolto regolarmente il loro lavoro per un progetto i cui fondi erano stati progettati e avviati nel 2014. Insomma, i soldi per pagare gli stipendi c'erano, ma all'improvviso si sono volatilizzati.
I forestali non erano nemmeno a conoscenza di tutto ciò, fin quando il segretario della Flai Cgil di Palermo non ha annunciato questi ritardi nel mese di Agosto. Adesso siamo ormai alla fine di Ottobre, ma gli stipendi non sono stati ancora pagati.

I forestali siciliani non riescono a capire tutta questa situazione: i lavori al progetto non sono stati avviati fin quando non erano disponibili i fondi. Nel maggio 2015 avevano annunciato di avere il denaro necessario per avviare il progetto, eppure, a quanto sembra, non era così. I lavoratori siciliani hanno praticamente lavorato gratis senza neppure saperlo dal principio.

La loro delusione è alta e la loro voglia di avere spiegazioni lo è ancora di più. Così in centinaia hanno raggiunto Palermo per manifestare davanti alla presidenza della regione siciliana. Si spera davvero che riescano a far valere i propri diritti e che vengano presi provvedimenti riguardo questa situazione.
Autore Alessandra
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!