Guerra PD: Renzi attacca Bersani, lui replica

All'interno del Parto Democratico la situazione negli ultimi giorni non è delle migliori. Dopo il flop delle Primarie nelle città più importanti del Bel Paese ora è il turno del Premier Matteo Renzi che fa delle forti accuse a Pierluigi Bersani, ex segretario del Partito Democratico. Secondo quest'ultimo Renzi sta al Governo grazie ai voti della sua maggioranza di Centrosinistra. 

Il Presidente del Consiglio Renzi durante un suo intervento alla scuola di formazione politica del PD avvenuto a Roma, ha fatto alcune dichiarazioni che non sono andate giù a Bersani. Quest'ultimo con toni non proprio pacati accusa Renzi che l'Ulivo è stato distrutto da tutti i componenti del centro sinistra, che hanno favorito la vittoria degli avversari. Inoltre Bersani afferma che Silvio Berlusconi è stato battuto per ben tre volte e che il premier Matteo Renzi sta governando l'Italia grazie ai voti ottenuti dalla coalizione di centro sinistra ottenute nelle ultime elezioni nazionali. 

Poi si affronta il problema dei numeri gonfiati delle presenze alle primarie del PD per eleggere i sindaci di Roma, Milano e Napoli. Secondo Bersani ci sono state delle irregolarità e la cosa è evidente a tutti. In poche parole mentre l'Italia va a rotoli e l'economia non va avanti al Governo, si "azzuffano" per il posto "comodo". Nel video sentirete altri dettagli relativi alla vicenda. 

Autore calogero82
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!