Enna: sprofonda una strada ma sono tutti illesi!

Nel corso dell’ultimo mese abbiamo assistito ad un numero davvero incredibile di precipitazioni in diverse zone dell’Italia che hanno portato, come ogni anno del resto, a numero disagi e alla pericolosità delle costruzioni. La storia si ripete: dopo le innumerevoli alluvioni e i disagi che si sono verificati in passato, ancora nessuno ha provveduto a pianificare a attuare dei piani che garantissero la sicurezza delle zone che erano a rischio.

E così, domenica 1 Novembre 2015, a metà mattinata un muro di contenimento nella zona di Enna ha ceduto e si è aperta una voragine dalle dimensioni incredibili per strada, seguita da un rombo. I cittadini hanno subito abbandonato le proprie abitazioni e si sono riversati per strada, con la paura che potessero precipitare anche le diverse costruzioni e i diversi appartamenti e palazzi vicini. Pronto l’intervento delle autorità che hanno isolato e messo in sicurezza ben 9 famiglie, oltre a far sgomberare un intero esercizio commerciale.

In questo video vengono mostrate delle riprese inedite della zona sottoposta a sequestro in attesa delle rilevazioni del caso e l’intervista ai cittadini che in quel momento hanno temuto davvero il peggio per loro e per le proprie famiglie. La donna appare visibilmente spaventata dall'accaduto e afferma che non è la prima volta che accadono cose del genere in quella precisa zona e che il comune non ha fatto quasi nulla per evitare quello che poteva trasformarsi in un disastro.
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!