Emigrare e lavorare in Canada!

A causa della situazione economica dell’Italia e la mancanza di prospettive, molti giovani italiani decidono di emigrare all’estero. In questa intervista possiamo ascoltare la testimonianza di due giovani, Jil e Diego, entrambi provenienti da Udine, che hanno deciso di trasferirsi in Canada. Diego è un trentenne laureato in informatica all’università di Udine invece Jil si è diplomata in una scuola turistica sempre nella stessa città. Diego ricopre il ruolo di programmatore per un’azienda canadese e Jil ha trovato lavoro per una grande multinazionale. I due ragazzi si sono perfettamente integrati nella realtà canadese. Raccontano come si trovano in una realtà totalmente diversa dal loro luogo di provenienza. Spiegano che in Canada il mercato di lavoro è molto dinamico. Un emigrato ha bisogno di un permesso di lavoro, per inserirsi nel mondo lavorativo. I due ragazzi danno preziosi consigli per chi ha intenzione di trasferirsi e raccomandano di imparare l’inglese, almeno per comunicare. I due sottolineano che la cultura canadese è molto diversa da quella europea, ma i due vedono la prospettiva per un futuro in Canada. Da quello che si apprende dalle loro testimonianze, è evidente che conta la voglia di adattarsi e avere una mentalità aperta per iniziare una nuova vita all’estero.
Autore LENA85
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!