Compagni di scuola si ritrovano in tribunale: lei giudice, lui imputato!

Si dice spesso che il mondo è piccolo, ed il caso che verrà descritto in questo video ne è una conferma.
Arthur Booth, 49enne di Miami, è in tribunale, dove è sottoposto a processo con l'accusa di furto d'auto, fuga e resistenza all'arresto. Dopo la lettura della sentenza, il giudice Mindy Glazer rivolge all'imputato una domanda insolita: "Ha frequentato le scuole medie alla Nautilus?".
A quel punto Booth capisce di avere davanti la sua ex compagna di banco e scoppia in un pianto a dirotto. Lacrime amare di chi ha capito che la propria vita ha preso una direzione sbagliata e allo stesso tempo emozione per aver ritrovato una vecchia compagna.
La donna, anche lei emozionata, ricorda ai presenti in aula di come quello che ha appena condannato era uno dei ragazzi migliori della scuola, nonché il più dolce. La donna si chiede cosa sia successo a quel dolce adolescente nel corso di questi anni e, allo stesso tempo, augura a quest'ultimo di rimettersi in sesto.
Chissà che, una volta uscito di prigione, l'uomo e la donna non decidano di parlare nuovamente. E chissà che Arthur non prenda esempio da Mindy per trovare finalmente un modo migliore per vivere, che non preveda atti criminali. Sarebbe un lieto fine per una storia che sta facendo commuovere il mondo!
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!