Casamonica,il capo delle pompe funebri:Al funerale mancavano i politici!

Il caso Casamonica sta occupando quasi da una settimana i notiziari, le riviste e i quotidiani nazionali. Quello che molti ancora non riescono a spiegarsi è come una simile cerimonia possa essersi svolta in pieno giorno con carrozze guidate da cavalli, petali di rose lanciati da un elicottero e la musica del "Padrino": lo stile perfetto per i migliori film sui boss mafiosi.
In questo nuovo video viene mostrata una breve intervista rilasciata dal titolare delle pompe funebri, Alfonso Cesarano. L'uomo afferma che non si tratta della prima volta che una famiglia richiede le carrozze per lo svolgimento della cerimonia funebre: ogni anno, infatti, sono circa 350 funerali in cui si adoperano le carrozze con i cavalli. Ma questo non è tutto: dichiara anche che al funerale c'erano "tutti" e mancavano solo i politici di Roma e dintorni. Quel "tutti" che lascia basito chiunque senta l'intervista!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

l'uomo più vecchio del mondo

l'uomo più vecchio del mondo

Questo video, del 2013, è dedicato all'uomo più vecchio del mondo ch...
grasso censura il capo gruppo al senato del m5s

grasso censura il capo gruppo al senato del m5s

Il Presidente del Senato, Grasso, ha fatto cancellare e sparire dagli ...
francia: console francese vende gommoni ai migranti!

francia: console francese vende gommoni ai migranti!

L'immigrazione di massa delle ultime settimane è sotto l'occhio atten...
cnn conferma: truppe americane hanno la tecnologia dell' invisibilità

cnn conferma: truppe americane hanno la tecnologia dell' invisibilità

Dopo la comparsa del mantello dell'invisibilità nel recente 2013 da p...
la lecciso confessa: "io ed al bano non viviamo più insieme"

la lecciso confessa: "io ed al bano non viviamo più insieme"

In questo video le parole di Loredana Lecciso sconvolgono parecchio tu...
italiani costretti a vivere nei camper!

italiani costretti a vivere nei camper!

In questo breve reportage possiamo ascoltare le testimonianze di Itali...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!