Carico di bombe parte per il Medio Oriente da Cagliari!

Mentre tutta l’Europa è entrata in uno stato di emergenza, a causa delle continue minacce dell’ISIS di colpire anche l’Italia e la Germania dopo gli attentati alla capitale francese, sembra non conoscere fine quello che è il business di armi ed equipaggiamenti che noi italiani continuiamo a pagare con i nostri soldi!

Il 18 Novembre 2015, infatti, nel corso della nottata sono partite centinaia di migliaia i bombe verso il Medio Oriente dall’aeroporto di Cagliari. Il tutto caricato su un volo secretato Cargo 747 con destinazione in Arabia Saudita. Il deputato Mauro Pili ha denunciato questo carico in video diretta affermando che non è possibile continuare a tenere questo atteggiamento del tutto irresponsabile anche successivamente ai fatti di Parigi della settimana scorsa.

La video denuncia era stata lanciata anche dalla nota emittente televisiva La7, la quale ha mandato in diretta un breve servizio incentrato proprio sul rapporto che intercorre tra le armi che arrivano all’ISIS e il percorso che queste fanno prima di essere imbracciate dai guerriglieri. Siamo anche noi cittadini onesti che paghiamo queste armi che poi servono solo a spargere sangue in tutta Europa e in Medio-Oriente. Nonostante questo i cittadini sono ignari e continuano la loro vita quotidiana non pensando di contribuire ad uno dei gruppi terroristici più pericolosi al mondo.
Autore V2793
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!