Cacciatore 60enne Operato d'Urgenza per un colpo di Fucile nel Gluteo

Un altro grave incidente nell'ambiente caccia, questa volta nella zona del Cilento. La vittima non vittima è Raffaele M., come possiamo vedere dal video, un esperiente cacciatore di 60 anni che continua a frequentare questa disciplina, sfidando persino i cacciatori più giovani. Ma vediamo come sono andate le cose.

I presenti raccontano di un colpo di fucile che accidentalmente ha colpito in pieno Raffaele M., che ha rischiato di dissanguarsi, trasportato col codice rosso presso l'Ospedale "San Luca di Vallo della Lucania". Il gruppetto si trovava sulle colline di Laureana Cilento per la solita battuta di caccia. Uno dei presenti, un 56enne, ha fatto partire per sbaglio un colpo, facendo penetrare il proiettile nella gamba di Raffaele M., proiettile poi uscito da un gluteo, dopo avergli bucato il pancreas, la milza e l'intestino.

I medici hanno valutato la gravità del caso e hanno provveduto ad asportare una parte dell'intestino gravemente danneggiato, oltre agli altri interventi chirurgici agli organi colpiti. L'uomo che ha sparato è stato denunciato dai Carabinieri stessi che sospettano che il colpo non fosse partito per sbaglio. Il fucile incriminato è stato prontamente sequestrato.

Nel video potete trovare tutti i dettagli sull'accaduto e la scena dell'arrivo al prontosoccorso in elicottero. Chissà se adesso, il signor Raffaele M., dopo aver provato sulla sua stessa pelle, il dolore del proiettile che ti perfora le carni, rifletterà sulla violenza della caccia e smetterà di praticarla? Noi ce lo auguriamo.

Autore Strega
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!