Bus in fiamme su A4: 16 vittime accertate

Nell'albergo che ha ospitato per due giorni i sopravvissuti non è rimasto quasi più nessuno, tutti i ragazzi sono tornati con i loro genitori in Ungheria, e con un volo di Stato, sono stati trasportati a Budapest anche i feriti meno gravi.

Rimangono ancora 2 persone in prognosi riservata che non hanno un nome. La priorità delle Istituzioni Italiane è quella di dare una identità ai corpi di alcune vittime, e per questo verrà usato l'esame del DNA . Una tragedia dalle proporzioni enormi hanno descritto le persone sopravvisute, dove si incrociano storie di grande drammaticità ma anche di grande speranza.

Il padre di un superstite racconta: mio figlio è stato fortunato è ferito lievemente, ma la sua anima è completamente distrutta. Il padre ha potutto abbracciare il suo ragazzo per poi riportarlo a casa. Il professore Gyorgy Vigh e sua mogle Erica, sono tornati a Budapest. Hanno aiutato tanti studenti a salvarsi, sono rientrati nel pullman mentre le fiamme avvolgevano tutto e tutti, ma non cè l'hanno fatta a salvare i loro due figli di 30 il maschio e 14 anni la femminuccia, rimasta incastrata sotto un sedile sotto gli occhi della madre impotente.

I genitori dei sopravvissuti ringraziano le autorità Italiane e raccontano come un incubo quella sera. L'organizzatore della gita continua a ripetere "è colpa mia" in quanto si sente responabile per quanto accaduto, lui cè l'ha fatta ma i suoi studenti no. Poco distante da dove lui rimane ricoverato, sono state eseguite le autopsie sui corpi delle 16 vittime. I due autisti devono essere ancora identificati. Gli inquirenti stanno cercando di capire se possa esserci un errore umano all'origine dello schianto, o un malore un colpo di sonno oppure se si tratti di un guasto. Intanto procede l'inchiesta parallela aperta dalla magistratura ungherese. A Budapest sono stati sequestrati alcuni documenti nella ditta che ha noleggiato il pullman.

Autore allnews
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube euronews (in Italiano). Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!