Benevento: fabbriche e operai annientati dal nubifragio

Sono giornate difficili a Benevento: dopo l'inondazione del fiume "Calore" e il nubifragio, la città si è vista sommersa da elevati strati di fango. Tutti gli abitanti stanno cercando di riprendersi le proprie abitazioni e di rimettersi in piedi.
Chi ne ha risentito di più sono stati i grandi e piccoli imprenditori beneventani. Marchi famosi come la Rummo, azienda produttrice di pasta, si trovavano nella zona industriale della città, ma l'ondata di fango ha trascinato via quasi tutto. Altre aziende, che proprio in questo momento stavano lavorando a progetti importanti, uno dei quali con la Barilla, sono state letteralmente distrutte: non vi è più traccia di macchinari o di materie prime necessarie per lavorare.
Gli operai che lavoravano in queste fabbriche sono davvero preoccupati e non sanno se riusciranno ad uscire da questa situazione. Basti pensare che, solo per quanto riguarda il pastificio Rummo, gli operai in cassa integrazione sono 1500.
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

amianto, le morti silenziose!

amianto, le morti silenziose!

L'amianto è un materiale molto presente in natura, infatti grazie all...
un grande travaglio sbugiarda orfini senza ritegno

un grande travaglio sbugiarda orfini senza ritegno

In questo video si assiste allo scontro tra Marco Travaglio e Matteo O...
turchia: autobomba davanti a tribunale di smirne, almeno 10 feriti

turchia: autobomba davanti a tribunale di smirne, almeno 10 feriti

Un attentato con autobomba ha colpito nel pomeriggio di giovedì 5 gen...
quanto ci costano i voli di matteo renzi?

quanto ci costano i voli di matteo renzi?

Tutti i politici hanno l'abitudine di concedersi qualche vizio a spese...
renzi: dal 2016 via la tassa sulla prima casa!

renzi: dal 2016 via la tassa sulla prima casa!

Trattasi dell’ennesima promessa non mantenuta di Renzi al popolo ita...
grecia: gli autobus senza conducenti di trikala!

grecia: gli autobus senza conducenti di trikala!

Negli ultimi mesi molti hanno seguito attentamente la situazione greca...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!