Benevento: fabbriche e operai annientati dal nubifragio

Sono giornate difficili a Benevento: dopo l'inondazione del fiume "Calore" e il nubifragio, la città si è vista sommersa da elevati strati di fango. Tutti gli abitanti stanno cercando di riprendersi le proprie abitazioni e di rimettersi in piedi.
Chi ne ha risentito di più sono stati i grandi e piccoli imprenditori beneventani. Marchi famosi come la Rummo, azienda produttrice di pasta, si trovavano nella zona industriale della città, ma l'ondata di fango ha trascinato via quasi tutto. Altre aziende, che proprio in questo momento stavano lavorando a progetti importanti, uno dei quali con la Barilla, sono state letteralmente distrutte: non vi è più traccia di macchinari o di materie prime necessarie per lavorare.
Gli operai che lavoravano in queste fabbriche sono davvero preoccupati e non sanno se riusciranno ad uscire da questa situazione. Basti pensare che, solo per quanto riguarda il pastificio Rummo, gli operai in cassa integrazione sono 1500.
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

svelata la ricetta segreta della coca cola!

svelata la ricetta segreta della coca cola!

Nel corso dei secoli ci sono stati tanti segreti mai svelati, altri ra...
meluzzi: "se non si parla di signoraggio, il resto è aria fritta"

meluzzi: "se non si parla di signoraggio, il resto è aria fritta"

Mitico intervento del giornalista Alessandro Meluzzi a "La Gabbia" , c...
paul craig roberts choc: "la cia potrebbe assassinare putin"

paul craig roberts choc: "la cia potrebbe assassinare putin"

Che i governi occidentali non "amassero" il presidente russo Vladimir ...
la bufala dell'imposta sui climatizzatori!

la bufala dell'imposta sui climatizzatori!

Negli ultimi giorni il web sta criticando aspramente quella che dovreb...
brexit, lite furibonda vespa brunetta, il conduttore perde le staffe!

brexit, lite furibonda vespa brunetta, il conduttore perde le staffe!

Ieri sera nel programma di Rai Uno "Porta a Porta" si è assistiti ad ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!