Addio all’obbligo di esporre il tagliando della RCA sul parabrezza

Dal 18 Ottobre 2015, è entrata in vigore una nuova legge che prevede che l’automobilista non debba tenere esposto il tagliando della RCA sul parabrezza della propria vettura. Questa innovazione anticipa una serie di provvedimenti e di modifiche non solo per gli automobilisti ma anche per quanto riguarda il codice della strada con l’introduzione di norme molto più severe in campo di limiti di velocità ma anche in campo di incidenti. Dal 18 Ottobre, quindi, le oltre 3 milioni di autovetture non dovranno esporre il tagliando dell’assicurazione dal momento che questo verrà controllato direttamente attraverso la targa dell’autovettura con un sistema informatizzato. Ma questo non è tutto: verrà introdotta anche la scatola nera nell’auto per le centrali di servizio assicurativo, in modo da difendersi dai cosiddetti sinistri “fantasma”. Questa scatola sarà utile anche per localizzare l’auto in caso di furto e di riuscire ad aiutare le forze dell'ordine per fermare meglio i ladri.
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

bellissimo e singolare videoclip contro il razzismo

bellissimo e singolare videoclip contro il razzismo

Sembra sia realmente accaduta la scena clamorosa che si vede nel video...
com’è vivere a new york!

com’è vivere a new york!

Tanti italiani sono alla ricerca di nuovi orizzonti per costruirsi un ...
al bano e romina: "com'è difficile tornare a condividere il palco!"

al bano e romina: "com'è difficile tornare a condividere il palco!"

Al Bano Carrisi e Romina Power per molti sono ancora una coppia, speci...
l'intervento di matteo salvini al parlamento europeo!

l'intervento di matteo salvini al parlamento europeo!

Nel bene o nel male siamo tutti a conoscenza della situazione greca ch...
youtube rewind 2016. tutti i video più belli dell'anno.

youtube rewind 2016. tutti i video più belli dell'anno.

A un'ora dal caricamento di "YouTube Rewind: The Ultimate 2016 Cha...
lavoratrici italiane a 20€ al giorno sotto caporalato

lavoratrici italiane a 20€ al giorno sotto caporalato

L'Italia sta diventando un paese del terzo mondo. La disoccupazione mo...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!