Acqua potabile per il pianeta Terra - Nuova invenzione italiana!

Secondo voi è possibile produrre acqua potabile in quantità infinita e inoltre corrente elettrica e connessione internet con una sola macchina? Ebbene, oggi questa fantastica macchina esiste, ed è merito dell'ingegno italiano, o meglio friulano. Infatti viene costruita ad Udine grazie al genio di Marco Attisani che col suo team internazinale ha messo a punto un prototipo che ha sperimentato sul campo, in Gambia, fornendo acqua potabile agli abitanti della zona.

Questa macchina si chiama Watly ed è in grado di desalinizzare l'acqua del mare e purificarla da ogni impurità, compresi idrocarduri, e di sterilizzarla tramite raggi ultravioletti. Addirittura l'inventore asserisce che si può purificare perfino l'acqua delle fogne e renderla potabile.

Come funziona: è costituita da 80 pannelli solari che in una giornata di media insolazione produce 150 Kw con cui carica delle batterie, le quali azionano delle pompe per il pescaggio dell'acqua da purificare. Ma non è tutto, oltre ad essere autosufficiente dal punto di vista energetico Watly  consente la connessione internet, per cui si possono inviare file, immagini audio ecc, e può essere anche collegata ad una stampante 3D.

Pensate che prospettive apre un apparecchio del genere. L'altro beneficio è l'abbattimento delle emissioni di CO2 grazie allo sfruttamento del sole che fa risparmiare combustione di petrolio. Data la scarsità di acqua potabile che affligge molte zone del mondo dobbiamo davvero ringraziare il genio di Attisani intervistato in questo video.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!